Coop batte Poste diecimila a zero

Una bolletta da pagare messa in previsione per lunedì prossimo nel tardo pomeriggio, dato che la mattina sono occupata. Ovvero, direi almeno un’oretta persa in fila alle Poste.

Perchè tutte le sante volte che vado al pomeriggio, o qualche sportello è chiuso, o sembra che tutti i cesenati si siano riversati all’interno in quel preciso momento. Se sono libera negli orari di apertura eventualmente vado in banca (lo so, lo so,  l’accredito in conto è decisamente più comodo però questa me la sono accollata solo pro-tempore quindi resto affezionata al bollettino), ma in questi giorni la tabella oraria non era compatibile.

Oggi pomeriggio dovevo fare una rapida incursione al Lungosavio per ritirare l’orologio che finalmente mi hanno riparato (altro che processo breve…) e ho tentato un esperimento. Già che dovevo andarci comunque mi son portata dietro il bollettino, da un pò c’è la possibilità di pagare alle casse anche alcune utenze. Incredibile, ci ho messo circa trenta secondi, sono entrata diretta ad una cassa, colpaccio di fortuna, vuota, la commessa ha passato il codice a barre, e ho pagato. Addirittura, se avessi avuto la carta Coop, avrei speso 0,50 centesimi invece che l’euro di commissione (che è comunque più economico rispetto alle Poste).

Beh, devo dire sono parecchio soddisfatta del servizio, sul fronte bollette Coop batte Poste diecimila a zero.

Il prossimo esperimento di contaminazione tra generi sarà controllare i piani telefonici, chissà chi la spunterà nel nuovo scontro…

Technorati Tags: , , , , , , , , , , ,

Speciale Amministrative: le politiche ambientali

Last but non least, vi inserisco i programmi dei candidati sull’ ambiente, dato che oggi si celebra in tutto il mondo la giornata dedicata a questo tema.

Molti altri sarebbero i punti da dover toccare, confido che ormai siate diventati autosufficienti nell’informarvi, chiudo perciò qui con le loro proposte. Continue reading

Technorati Tags: , , , , , , , , , , , ,